Pensieri in una serata di fine inverno.

Mi sembra di aver avuto, da sempre, un pezzo di me chiuso in una bolla. Che ora è esplosa, invadendo tutto il resto.

Come un fluido sottile avvolge le cose, occupa gli intersizi, scalda, raffredda. E’ passione. E’ ghiaccio. Colora e stinge.

Colora il non detto, stinge l’ovvio. Invade la mia mente, si solidifica. Ma deve fare i conti col Reale.

Si insinua tra i pensieri, rende buoni quelli cattivi, rende reali le illusioni. Mi perde, mi fa ritrovare.

Amplifica i desideri, li rende infiniti.

E’ scrittura, è passione. E’ l’Amore a cui mi voto. Che s’intreccia con te. Che si stacca da me.

E brucerò di tutto questo. Un fuoco che scalda, divora, nutre.

E’ paura. Nella paura, determinazione.

E brucerò senza scaldarmi.

Sbagliando. Vivendo.

Non so cosa sia.

Ma sta accadendo.

Annunci