[ di Antonio Prenna ]

Twitto e studio, sognando il mare.

Mi sento…Spartana…ih ih ih

Ma perchè sono qui? Tante cose da fare, tante cose da vivere. Niente. Vince la voglia di scrivere.

Nel negozio ” Tu usi generalmente la pentola a pressione?” Silenzio “Io…veramente, io veramente non cucino. Non ancora”

Mia madre impazzisce per Il Tredicesimo apostolo e intima il silenzio ad ogni mio passaggio.Non sa che tra pochi mesi  non abiterò più qui.

Il lavoro, già, un privilegio.

No, che poi non è proprio insofferenza è più…noia per le etichette, per i “si deve fare” “si deve dire”, bla bla..

Almeno stasera la Luna aveva quel sorrisino che mi fa venire in mente che nulla è mai come si crede…

Ma la penna è uno strumento rigido[…] È anche dittatoriale: trasforma continuamente uomini qualunque in profeti (Virginia Woolf)

Troverò la strada domani?

Arrivo al martedì sera col coltello in mezzo ai denti.

Sono…

View original post 55 altre parole

Annunci