Parole, senza rimedi.

Parole, senza la pretesa di dare risposte, di regalare “formule” di montaliana memoria.

Parole, per riempire vuoti e coltivare scenari interiori.

Leggetemi così, se vi pare.

Io sono Mallarmeana.

Laddove il rimedio è una cura all’illusione, le mie parole la nutrono.

 

Annunci